Leishmaniosi nel cane e l’importanza della prevenzione

La leishmaniosi è una malattia infettiva parassitaria trasmessa da un insetto chiamato flebotomo o pappatacio attraverso il pasto di sangue che effettua sul cane stesso.

La Leishmaniosi nel cane è anche un problema di sanità pubblica considerando che costituisce una ZOONOSI (malattia infettiva che può essere trasmessa dagli animali all’uomo) anche se in quest’ultimo ha un’ incidenza molto bassa.

Screening ed eventuale stadiazione e terapia sono fondamentali

È consigliabile effettuare uno screening annualmente solitamente in primavera, attraverso dei test rapidi effettuati in ambulatorio oppure delle analisi di laboratorio su campiono di sangue.

La prevenzione della Leishmaniosi si basa su due principali fattori:

Applicazione costante di un ottimo repellente secondo linee guida e vaccinazione annuale.

Per l’ eventuale terapia in caso di positività ai test sarà calibrata in base alla gravità e alla diversa sintomatologia del paziente leishmaniotico.

Lascia un commento